La Dispositio

La Dispositio
la seconda delle operazioni retoriche, detta in greco oikonomía “amministrazione, ordinamento”, fu definita da Quintiliano come “l’utile distribuzione di argomenti [rerum] e parti
nei luoghi opportuni” (inst. orat., VII, 1, 1) Essa riguardava le seguenti operazioni (coi relativi effetti) :
1) la partizione dell’intero discorso e di singole sezioni;
2) l’ordinamento dei contenuti all’interno di ciascuna parte;
3) l’ordine della parole nella formulazione delle idee
[…]

tratto da: Garavelli B. M. Manuale di retorica, Bompiani, Milano, 1988 pag. 103

Annunci

COMMENTA

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...