Il Numero Identificativo per le forze dell’ordine in Europa è realtà.

Polizia_Numero_Identificativo

Caro Capo della Polizia se avessimo i numeri identificativi per ogni singolo agente quel  «cretino da identificare» lo scoveremmo subito, non crede? Ne vale della credibilità della polizia e di tutti gli agenti onesti che fanno il loro lavoro con professionalità rischiando la pelle.

Il 12 aprile a Roma si sono consumate le ormai consuete scene di violenza tra forze dell’ordine e manifestanti. Come sempre accade nell’opinione pubblica si creano i due schieramenti avversi, classici da commenti da bar, c’è chi tifa poliziotto e chi manifestante. La dura realtà è che da questa disputa chi ne esce con le ossa rotte è sempre e solo il Paese (poliziotti inclusi), che resta lì imbambolato a guardare i filmati delle violenze, a commentare la notizia online o a litigare sempre in pieno stile da bar. Intanto da queste vicende emerge una certezza: in Italia è prassi, ad ogni manifestazione che avvenga c’è un poliziotto che picchia senza motivo, forte del suo anonimato… 

polizia-picchia

Quando avremo anche in Italia il codice identificativo per ogni singolo agente come chiesto dall’Europa? 

“E’ l’Europa che ce lo chiede”:

Il Parlamento Europeo, in questi ultimi giorni, ha affrontato questioni in materia di diritti umani approvando una risoluzione, il cui art. 192 recita testualmente: “esprime preoccupazione per il ricorso a una forza sproporzionata da parte della Polizia durante eventi pubblici e manifestazioni nell’UE; invita gli Stati membri a provvedere affinché il controllo giuridico e democratico delle autorità incaricate dell’applicazione della legge e del loro personale sia rafforzato, l’assunzione di responsabilità sia garantita e l’immunità non venga concessa in Europa, in particolare per i casi di uso sproporzionato della forza e di torture o trattamenti inumani o degradanti; esorta gli Stati membri a garantire che il personale di Polizia porti un numero identificativo”. E’ ovvio che la risoluzione di Strasburgo vada all’indirizzo di quelle Nazioni in cui la norma non è stata ancora applicata. E l’Italia è tra queste.
Anche le raccomandazioni europee subiscono la stessa sorte di alcune determinazioni, e l’Italia che ne è destinataria, naturalmente l’ha disattesa.
Infatti essa prevedeva, sin dal 19 settembre 2001, il recepimento del Codice Europeo di Etica per la Polizia, con l’invito, ai 45 Stati membri del Consiglio di mettere nero su bianco un chiaro regolamento deontologico nell’ambito della sicurezza pubblica. 
Basterebbe affacciarsi alla finestra dell’Europa per constatare che Grecia, Spagna, Francia, Germania, Svezia, Regno Unito ed altri, hanno adottato tale codice identificativo, su uniformi e caschi per tutti gli operatori di Polizia, senza distinzione di ordine e grado.” (articolo completo qui www.poliziaedemocrazia.it – Gen/Feb 2013)

Questo video invece spiega un po’ come vanno le cose in Europa e perchè è neccessario questo codice.

Concludo questo piccolo post di riflessione con le parole di Roberto Saviano postate quest’oggi sul suo profilo:

Questo il video in questione dove un poliziotto calpesta una ragazza inerme a terra:

Annunci

2 pensieri su “Il Numero Identificativo per le forze dell’ordine in Europa è realtà.

  1. i nostri politici di destra e di sinistra non si lavano la bocca con la parola democrazia ma non vogliono che si manifesti anche se con ragione, ed oggi di ragione ne abbiamo da vendere, altrimenti, se così non fosse, in questi casi prenderebbero provvedimenti nei confronti di quei poliziotti e dei loro superiori pagati da noi e anche da quella ragazza che loro hanno calpestato

    Liked by 1 persona

    • Ciao Giancarlo, sono pienamente d’accordo con te, Loro continuano a parlare di democrazia ma a me sembra sempre più un’elite di potere, lì da ormai più di 20 anni che escogita di tutto per non cambiare nulla.

      Mi piace

COMMENTA

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...