Web 2.0 Storytelling: Emergence of a New Genre | Educause Review, vol. 43, no. 6 (Nov/Dece 08)

Storytelling_web_
BRYAN ALEXANDER AND ALAN LEVINE
Bryan Alexander is Director of Research at the National Institute for Technology and Liberal Education (NITLE, http://nitle.org). He blogs at http://b2e.nitle.org/ . Alan Levine is Vice President, Community, and Chief Technology Officer for the New Media Consortium (NMC,http://www.nmc.org). He barks about technology at http://cogdogblog.com
Saggio di Bryan Alexander e Alan Lavine pubblicato nel 2008 su Educause Review dove ammettono che in effetti le storie che si trovano su internet, e specialmente nei social media, sono spesso connotate da finali aperti, portate a ramificarsi, rese complesse da link ipertestuali, inclini a saltare da una piattaforma all’altra, adattate e modificate in modo interattivo del tutto imprevedibile. Ciò non vuol dire che non si possano più definire stories anzi questo deve portare a focalizzare l’attenzione sullo storytellingin rete, è capirne la diffusione e lo sviluppo in quanto è realtà che esiste e che continua a diffondersi proporzionalmente al numero sempre crescente di persone che accedono e utilizzano quotidianamente internet.
short Link dove potete leggere l’intero saggio QUI

Joseph Sassoon – Web Storytelling – Narrare il consumo

web_storytelling_sassoon

«Mentre qua e là si ha occasione di leggere o sentire ai convegni che l’area dei contenuti è strategica per sviluppare azioni di marca vincenti, la riflessione su cosa ciò implichi e come i contenuti possano essere validamente impostati nei social media è molto più rara»
(Joseph Sassoon)

Fonte: web storytelling, Franco Angeli, 2012